Lo scrub a casa per il corpo: ecco come si fa

Se sei un uomo o una donna che tiene alla propria immagine, ma anche ad avere un corpo sano, dovresti sapere che spesso è prendersi cura dei piccoli dettagli che fa davvero la differenza. Normalmente ci impegniamo ad avere dei capelli folti e lucenti, oppure a mantenere il peso ideale. Eppure, quanto è importante la pelle? Probabilmente molto più di quanto pensiamo, poiché è lo strato del corpo esterno che ci divide dall’ambiente. Per questo motivo, oggi vogliamo introdurre una pratica che dovrebbe essere una priorità per tutti: lo scrub o esfoliazione. Se leggi questo articolo fino alla fine, imparerai ogni segreto sull’argomento – incluso come farlo a casa senza spendere un soldo! 

Perché è importante esfoliare la pelle?

Le motivazioni sono molte, qui abbiamo raccolto le più importanti.

Rimuove le cellule morte della pelle

Il passare del tempo determina anche un accumulo di sporcizia e cellule morte che possono bloccare i pori. L’esfoliazione pulisce queste impurità, lasciando la pelle fresca, con una bellissima sensazione.

I pori sono liberi

Un’esfoliazione regolare è essenziale per garantire l’accumulo di sebo, detriti, oli, e altri elementi che potrebbero risultare in uno sfogo acneico. 

Migliora la consistenza della pelle

Con la rimozione degli strati morti della pelle, la stessa risulta più liscia, e potrebbe anche avere dei miglioramenti per quanto riguarda i segni dell’invecchiamento.

Migliora l’assorbimento dei prodotti

Creme, sieri e altre lozioni specifiche diventano più efficaci in quanto riescono a raggiungere gli strati più profondi della pelle con più facilità se la pelle è esfoliata regolarmente.  

Quali sono le parti del nostro corpo che necessitano esfoliazione?

Viso

L’esfoliazione regolare del viso aiuta a rimuovere le cellule morte della pelle, a sbloccare i pori e a promuovere una carnagione più liscia.

Labbra

Labbra esfoliate non sono più secche e/o squamose, appaiono più lisce. È possibile fare uno scrub delicato per le labbra utilizzando uno spazzolino morbido.

Collo

La pelle del collo e del décolleté è delicata e può mostrare segni di invecchiamento. L’esfoliazione in queste aree può aiutare a migliorare la struttura della pelle e promuovere un aspetto più giovane.

Mani

Le mani sono soggette a fattori di stress ambientale, che comportano una pelle secca e ruvida. Esfoliarle può aiutare a rimuovere le cellule morte e migliorare l’efficacia delle creme idratanti.

Gomiti e ginocchia

Queste aree sono secche e ruvide; esfoliarle regolarmente aiuta ad affrontare le zone ruvide e promuove la pelle più liscia.

Piedi

I piedi, soprattutto i talloni, possono sviluppare calli e pelle ruvida. Esfoliali regolarmente per mantenere la pelle morbida.

Gambe

L’esfoliazione delle gambe rimuove le cellule morte e la pelle non è più eccessivamente secca e ruvida.

I migliori ingredienti per uno scrub casalingo

Probabilmente sono tutti ingredienti che abbiamo a casa, nella nostra cucina. Non sottovalutarli perché, oltre ad aggiungere sapore alle pietanze, possono essere dei perfetti alleati di bellezza! Vediamo insieme quelli che consigliano i nostri esperti.

Zucchero di canna

Lo zucchero è un esfoliante naturale che aiuta a rimuovere le cellule morte della pelle, facendola risultare più liscia. È adatto per la maggior parte dei tipi di pelle.

Sale marino o Epsom

Il sale è benefico per le zone ruvide come i piedi, ma non può essere applicato in caso di tagli o ferite aperte.

Fondi di caffè

Ricchi di antiossidanti, i fondi di caffè sono un prodotto naturale che aiuta a stimolare la circolazione e riduce la comparsa della cellulite.

Fiocchi d’avena

La farina d’avena è lenitiva ed è adatta alle pelli sensibili: calma persono le pelli più irritate.

Bicarbonato di sodio

È leggermente abrasivo, e questo aiuta a rimuovere le cellule morte della pelle. Tuttavia, è adatto a pelli grasse o conn tendenza acneica, ma deve essere usato con moderazione.

Olio di cocco

Perfetto per chi cerca idratazione per pelle secca o sensibile e la vorrebbe morbida.

Succo di limone

Il succo di limone contiene acido citrico, che può aiutare a illuminare la pelle. È adatto a chi ha la pelle grassa o a tendenza acneica, ma deve essere usato con cautela perché fortemente acido.

4 steps per lo scrub perfetto

Ingredienti:

  • 1 tazza di zucchero di canna
  • 1/2 tazza di olio di cocco (sciolto)
  • 10 gocce del tuo olio essenziale preferito (ad esempio lavanda, agrumi o menta piperita)

1. Prepara i tuoi ingredienti

Raccogli tutti gli ingredienti necessari per lo scrub corpo. In una ciotola, unisci lo zucchero di canna e l’olio di cocco fuso. Se necessario, modifica la proporzione, cercando di ottenere uno scrub che non sia né troppo secco né troppo oleoso.

2. Incorpora l’olio essenziale

Aggiungi 10 gocce del tuo olio essenziale preferito: oltre alla fragranza, ma possono offrire ulteriori benefici.

3. Mescola accuratamente

Mescola bene il composto per garantire una distribuzione uniforme degli ingredienti. Trasferisci lo scrub in un contenitore ermetico.

Come procedere:

1. Inumidisci la pelle

Prima di applicare lo scrub, inumidisci la pelle con dell’acqua tiepida.

2. Applicazione

Prendi una piccola quantità di scrub e massaggiala delicatamente sulla pelle con movimenti circolari. Concentrati sulle aree con pelle ruvida, come gomiti, ginocchia e talloni. Utilizza una spugna o un guanto esfoliante per ricevere più benefici. 

3. Risciacquo

Risciacqua in acqua tiepida. Lo zucchero si dissolverà naturalmente e l’olio di cocco lascerà la pelle idratata.

4. Il tocco finale

Dopo aver asciugato la pelle con un asciugamano, quando la pelle è ancora leggermente umida, applica la crema idratante abituale per mantenerla idratata.

Conclusioni 

Utilizza lo scrub corpo 1-2 volte a settimana, a seconda delle esigenze della tua pelle. Più lo fai, più capirai ogni quanto è necessario procedere con l’operazione. Se la tua pelle è molto sensibile, è consigliato fare un patch test, soprattutto se vuoi incorporare oli essenziali. Una pratica regolare è importante per mantenere la pelle pulita, più fresca, ma anche giovane e con la capacità di assorbire meglio le creme che utilizzi regolarmente. Infine, ricorda che lo scrub va bene per ogni stagione. Anche se alcune parti del corpo sono più coperte in inverno, i nostri pori comunque accumulano detriti, e la pelle ha bisogno di rigenerarsi, lasciando andare le cellule morte. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha in caricamento...