Moringa, benefici per i capelli

In natura esistono moltissime piante ed ingredienti naturali in grado di poter guarire in modo olistico certi malesseri del nostro organismo. Le piante in particolare, sono utilizzate da secoli da culture indigene e, recentemente, adottate come rimedi da approcci alternativi o soggetti che non vogliono ricorrere alla medicina tradizionale.  Una pianta che è stata definita “miracolosa” sembra essere la pianta tropicale chiamata moringa: può essere utilizzata in tantissimi modi proprio grazie alle sue numerose proprietà. A questo proposito, abbiamo pensato di fare un pò di ricerca in merito all’applicazione della moringa per i nostri capelli: è vero che può renderli più belli, e più in salute? E come? E se sì, come si prende? A queste e altre domande puoi trovare risposta leggendo questo articolo fino alla fine. In pochissimo tempo saprai tutto quello che c’è da sapere!

Cos’è la moringa?

È conosciuta in alcune culture come “la pianta miracolosa” e viene originariamente dall’Asia e dall’Africa. Ormai conosciuta a livello mondiale, e cresciuta in varie regioni del mondo, la moringa è così popolare a causa di un numero incredibile di proprietà nutrizionali. Non solo quasi tutte le parti della pianta sono commestibili, ma anche ricche di vitamine, minerali e antiossidanti. Le foglie sono impiegate anche per il consumo come tè, oppure possono essere essiccate e usate per condire le pietanze. Infine, l’olio di moringa è considerato un purificatore naturale d’acqua e impiegato nella medicina alternativa.

Benefici

Per elencarle tutte ci vorrebbe un dossier a parte, abbiamo messo assieme quelli che consideriamo più rilevanti: eccoli. 

Densità nutrizionale

Le foglie di moringa sono ricche di vitamine, minerali e aminoacidi: in questo senso la pianta da secoli è fonte di nutrienti per molte popolazioni in cui l’accesso a tante tipologie di alimenti è limitato.

Proprietà antiossidanti e protezione del sistema immunitario

Come anticipato, la moringa contiene alti livelli di antiossidanti, come la quercetina, l’acido clorogenico e il beta-carotene: questi aiutano a neutralizzare i radicali liberi dannosi e a ridurre lo stress ossidativo del nostro corpo. Grazie alla presenza degli antiossidanti, l’organismo riceve un aiuto in più per proteggersi da infezioni e malattie.

Effetti antinfiammatori 

Alcuni composti presenti nella moringa hanno dimostrato di possedere proprietà antinfiammatorie. Per questo motivo hanno la potenzialità di ridurre problemi di salute legati alle infiammazioni.

Regolazione del colesterolo e dello zucchero

Alcuni studi suggeriscono che la moringa può aiutare a ridurre i livelli di colesterolo, il che può contribuire a migliorare la salute del cuore e a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari. Inoltre, l’estratto di foglie è stato studiato per la capacità di abbassare i livelli di zucchero nel sangue nelle persone che soffrono di diabete o sono a rischio.

Salute dell’apparato digerente 

Le foglie e i semi di moringa contengono fibre, che sono tutto quello di cui abbiamo bisogno per promuovere la regolarità intestinale o prevenire la stitichezza.

Salute delle ossa 

La moringa è una buona fonte di calcio, magnesio e fosforo, essenziali per mantenere le ossa forti e sane.

Salute della pelle e dei capelli: l’olio di moringa è utilizzato in vari prodotti cosmetici per le sue proprietà idratanti e nutrienti. Può aiutare a migliorare l’elasticità della pelle, ridurre l’infiammazione e sostenere la crescita sana dei capelli. Continua a leggere il prossimo paragrafo per sapere tutto quello che c’è da sapere!

Moringa e capelli: un matrimonio insolito con molti vantaggi

Nutrienti 

Le foglie di moringa sono ricche di vitamine e minerali che promuovono la crescita dei capelli, tra cui la vitamina A, E, C e varie vitamine del gruppo B come la biotina (vitamina B7) e la niacina (vitamina B3).

Antiossidanti

Gli antiossidanti presenti nella moringa, come la vitamina E e la vitamina C, aiutano a proteggere il cuoio capelluto e i follicoli piliferi dallo stress ossidativo causato dai radicali liberi. Questo può prevenire danni al fusto del capello e favorire una crescita più sana.

Circolazione sanguigna migliorata

La moringa contiene composti che possono aiutare a migliorare la circolazione sanguigna se applicati sul cuoio capelluto. Un migliore flusso sanguigno significa che che i follicoli piliferi sono in grado di ricevere un apporto adeguato di nutrienti e ossigeno, essenziali per una crescita sana dei capelli.

Effetto rinforzante 

L’olio di moringa è ricco di proteine, essenziali per costruire ciocche di capelli forti e resistenti. L’applicazione regolare di olio su capelli e cuoio capelluto può aiutare il fusto del capello e ridurre la rottura dei capelli.

Azione antinfiammatoria

La moringa possiede proprietà antinfiammatorie che possono lenire il cuoio capelluto e ridurre irritazioni o infiammazioni, perfetto per chi soffre di forfora o psoriasi.

Regolazione della produzione di sebo 

Infine, l’olio di Moringa aiuta a bilanciare la produzione naturale di olio del cuoio capelluto. Se hai i capelli grassi, potresti considerarne l’applicazione per cercare di ridurre l’eccesso di untuosità.

Come ricevere i benefici della moringa per i capelli?

La moringa può essere assunta in vari formati, a seconda delle esigenze personali:

  •  
  • Integratori
  • Compresse 
  • Olio puro

Una nota importante da ricordare è che, sebbene si tratti di un prodotto assolutamente naturale, è necessario consultare un medico prima dell’assunzione o applicazione. Alcuni rischi relativi ad un utilizzo improprio della moringa sono problematiche digestive a causa dell’alto contenuto di fibre. Inoltre, le donne in fase di allattamento o dolce attesa dovrebbero astenersi dall’uso, così come chi assume anticoagulanti o farmaci per il diabete.

Conclusioni

Se stai notando una caduta di capelli anomala e sei alla ricerca di un metodo alternativo e non invasivo, dovresti considerare l’impiega della moringa. Questa pianta che è originaria delle zone tropicali dell’Asia e dell’Africa è infatti una vera e propria forza della natura. Da proprietà antiossidanti e antibatteriche a vitamine, passando per un altissimo contenuto di fibre e proteine, la moringa è utilizzata anche per aiutare la crescita dei capelli e, in generale, la salute anche del cuoio capelluto. Uno dei suoi usi è a livello topico per favorire un ambiente antisettico e la produzione regolare del sebo – in questo senso, anche chi ha i capelli grassi potrà godere di numerosi benefici. Al di là della motivazione specifica per cui vuoi usarla, ricordati di parlarne prima con il tuo medico!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha in caricamento...