Le migliori cliniche di blefaroplastica in Italia

Chi ha intenzione o necessità di richiedere una blefaroplastica può avere le motivazioni più diverse. C’è chi lo fa per un bisogno puramente estetico: una palpebra più bassa dell’altra, e ha bisogno di riacquistare quell’autostima che l’invecchiamento gli ha fatto perdere. In altri casi, è la rimozione di tessuti cancerogeni, oppure il risultato di un trauma. In generale, si tratta di una procedura che potrebbe ormai essere considerata una routine. Gli effetti collaterali potenziali sono anche abbastanza lievi (lividi temporanei, gonfiore e fastidio intorno agli occhi) in genere si risolvono entro poche settimane.

Quelli gravi sono molto rari e si possono evitare scegliendo il chirurgo giusto. A questo proposito, se l’argomento ti interessa, assicurati di leggere questo articolo fino alla fine. Parleremo brevemente di come si effettua una chirurgia di blefaroplastica, nonché elencare i migliori chirurghi in Italia che si occupano di questa specialità. In pochissimo tempo, saprai tutto quello che c’è da sapere su questa pratica di chirurgia plastica molto richiesta. 

Le 5 migliori cliniche di blefaroplastica in Italia

1. Dott. Alberto Zampori (Milano)

Il Dott. Alberto si presenta con un biglietto da visita rassicurante: da 30 anni aiuta i pazienti a raggiungere i loro desideri estetici, senza però traviare le possibilità reali che sono in braccio alle caratteristiche fisiche di ciascun caso. Il Dottore è chirurgo plastico, estetico e dermatologo, con un interesse particolare nei riguardi delle lesioni cutanee.

Presso la sua clinica, si avvale dell’aiuto di una valida équipe medica, composta anche da esperti di Medicina Estetica. Coloro che sono interessati o curiosi di ricevere una blefaroplastica, possono trovare tutte le informazioni dettagliate sul sito web della clinica.

Web: https://www.blefaroplasticamilano.eu/

2. Dott. Antonello Stanziola (Napoli)

Il Dott. Stanziola è medico e chirurgo da circa 40 anni, specializzato in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica. Assistente presso l’Ospedale Cardarelli, negli anni continua a studiare e specializzarsi in Paesi come il Brasile, Messico, Francia, Tunisia e Belgio. Oggi è anche autore, e il suo sito web è molto ricco di informazioni in merito ai trattamenti che è possibile ricevere in clinica, suddivisi in:

  • Chirurgia Plastica
  • Chirurgia Estetica
  • Chirurgia Plastica Ricostruttiva
  • Trattamenti al laser

In merito alla blefaroplastica, è possibile validare ulteriori informazioni nella pagina apposita, incluse le immagini dei casi riguardanti gli ex pazienti del dottore.

Web: http://www.lachirurgiaplastica.biz/

3. SCEB (Lecce)

La clinica SCEB è composta da un team valido e formato da medici specializzati in diversi settori. Sebbene la Chirurgia Plastica sia quello prominente, i pazienti possono rivolgersi allo studio anche per trattamenti come l’incontinenza urinaria. Dal punto di vista della Chirurgia Plastica, si occupano di seno, viso e corpo, operando per quelli che sono i casi più richiesti (mastopessi, blefaroplastica, addominoplastica. Per quanto riguarda la medicina estetica, a parte i trattamenti più comuni (filler, peeling, botox), possono eseguire trattamenti a base di radiofrequenza e al laser.  La clinica offre trasparenza su tutti i fronti: apprezziamo molto la presenza di un listino prezzi (corredato di risposte alle domande più frequenti) bene in vista.   

Web: https://www.sceb.it/

4. Dott. Alfredo Altieri (Roma)

Il Dott. Altieri è un Chirurgo Plastico e Ricostruttivo che si è formato inizialmente a livello accademico presso l’Università di Napoli. A seguito di specializzazioni e tirocini eseguiti in molti Paesi esteri (come la Svezia e gli Stati Uniti), ha continuato a lavorare rivolgendo la sua attenzione soprattutto nell’ambito della ricerca delle sue discipline. Oggi, oltre ad esercitare nel suo studio privato, è dirigente del reparto di Senologia dell’Ospedale di Rieti. Il suo sito web è ricco di foto molto esplicative in merito alle operazioni eseguite in passato. Profili social molto curati e ricchi di recensioni – è il chirurgo di coloro che hanno bisogno non solo di un’operazione chirurgica, ma anche di qualche spiegazione in più.

Web: https://www.alfredoaltieri.it/

5. Dott. Arnaldo Paganelli (Ravenna)

 

È chirurgo plastico ed estetico, specializzato in trattamenti per il corpo, seno e viso. Si è laureato in Italia prima di approdare in Brasile dove si è specializzato ulteriormente. Ritornato in Italia, ha a lavorato a pieno ritmo, alternando la sua Ravenna con l’Inghilterra. Con più di 5,000 interventi all’appello, dal 2015 si occupa a tempo pieno dei suoi clienti italiani che lo cercano per ricevere consulenza e assistenza in merito alle più importanti operazioni di chirurgia plastica. Sito molto ricco, pieno di esempi di ex clienti passati, nonché recensioni a cinque stelle.

Web: https://www.drpaganelli.it/chi-sono-drarnaldopaganelli

Domande frequenti

Come si svolge un’operazione di blefaroplastica?

Prima di arrivare all’operazione vera e propria, il paziente sarà visitato dal chirurgo per valutare le condizioni delle sue palpebre. In caso positivo, l’operazione si svolge secondo i seguenti passaggi:

Anestesia

Può essere locale o totale; la scelta sta al paziente in concomitanza con il dottore. 

Incisione 

La fase dell’incisione, si svolge in due parti: palpebre superiori e inferiori. Nel primo caso, si eseguono nelle pieghe naturali delle palpebre per nascondere eventuali future cicatrici. Quando si passa alle palpebre inferiori, la scelta effettuata dipenderà dal tipo di risultato singolo che il chirurgo vuole raggiungere. Spesso si parla di incisione transcongiuntivale, praticata all’interno della palpebra inferiore, per evitare cicatrici esterne.

Lavorazione dei tessuti 

Il dottore passerà poi a sistemare i tessuti (in eccesso o in difetto) che possono essere grasso, muscoli o pelle.

Rifinitura dei tessuti

A questo punto, è possibile suturare con il metodo prescelto dal medico. Sarà anche possibile applicare impacchi freddi e unguenti per ridurre gonfiore e lividi. Ai pazienti viene solitamente consigliato di riposare con la testa sollevata per ridurre al minimo il gonfiore.

Controllo post operatorio

Il paziente sarà rivisto dal chirurgo a distanza di circa una settimana. 

Conclusioni 

Indipendentemente dalla motivazione che ti spinge a pensare di sottoporti ad un’operazione di blefaroplastica, la cosa più importante che vogliamo che tu tieni a mente è la scelta del chirurgo che fa per te. Non è sempre facile infatti scegliere un dottore, soprattutto quando si tratta di chirurgia plastica: i risultati te li porterai dietro per tutta la vita. Questo fatto è dunque un incentivo per non effettuare una mossa sfrontata. Se stai pensando di farlo seriamente, assicurati di leggere la nostra lista per bene e contattare uno dei medici che ti consigliamo. Sono i migliori del nostro territorio! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha in caricamento...