Cosa fare per evitare l’invecchiamento precoce?

E poi all’improvviso l’incubo diventa realtà: le braccia cominciano a diventare flaccide, gli zigomi sembrano perdere l’impalcatura abituali, le mani sono piene di vene evidenti, praticamente impossibili da nascondere. L’invecchiamento è una fase della vita che non piace a nessuno, ma cosa succede quando è di tipo precoce? In realtà, se sei una persona che tiene davvero alla tua immagine, saprai bene che – come dicono i dentisti – prevenire è meglio che curare. A questo proposito abbiamo parlato con i nostri esperti per capire cosa effettivamente è possibile fare per prevenire l’invecchiamento precoce, ma non solo. Esistono soluzioni quando si è già in quella fase, e quali sono i migliori rimedi? Se l’argomento ti interessa, assicurati di leggere questo articolo fino alla fine. In pochissimo tempo saprai tutto quello che c’è da sapere!

Cos’è l’invecchiamento precoce?

Prima di tutto, un incubo per chi lo accusa. Si tratta di avere con un anticipo eccessivo certi segni dell’invecchiamento – tra i quali rughe, linee sottili, rilassamento cutaneo, macchie senili, tono della pelle non uniforme e perdita di elasticità.

Cause

Abbiamo raggruppato solo quelle che pensiamo siano le più importanti, vediamole insieme. 

 Esposizione impropria ai raggi solari

Bello andare al mare ogni estate e bruciarsi sotto il sole, ma bruciarsi è davvero il modo corretto? Certo che no: lì per lì sembriamo fighi ma dopo qualche anno, i nodi ritornano al pettine. Assicurati di indossare sempre la protezione solare: sul corpo quando vai a mare e in viso ogni giorno, anche in inverno. 

Fumo

Se hai un amico o amica che ha smesso di fumare, probabilmente ti avranno detto che l’indomani, già la pelle la sentivano diversa. Non è un’illusione, ma la verità: il fumo aumenta lo stress ossidativo, riduce il flusso sanguigno alla pelle e i livelli di collagene ed elastina.

Stress

Lo stress non è solo di tipo ossidativo: il cortisolo, un ormone che può scomporre il collagene e l’elastina nella pelle, è generalmente prodotto in casi di stress elevato. Anch’esso potrebbe essere causa di un invecchiamento precoce.

Perdita di sonno e di nutrienti

Se mangi male e non ti assicuri di ingerire le proteine, i minerali e ogni tipologia di nutriente di cui il nostro organismo ha bisogno, a lungo andare anche la pelle dimostrerà una carenza, promuovendo l’infiammazione e il danno ossidativo nella pelle. Infine, chi non dorme a sufficienza non dà alla pelle la capacità di ripararsi e rigenerarsi, portando ad un invecchiamento accelerato.

Sintomi

Rughe e altre linee

A volte compaiono all’improvviso, altre sono accompagnate da perdita di elasticità progressiva o volume. Chi vede spuntare le prime righe attorno a bocca, occhi e mento prima del tempo, prova molto disagio. 

Perdita di volume ed elasticità

Quando la pelle sembra perdere quell’elasticità naturale, significa che il collagene comincia a scarseggiare. La pelle cade soprattutto lungo la mascella, le guance e il collo. Questo aspetto stanco o invecchiato può essere favorito anche dall’aspetto incavato nella zona delle guance, tempie e sotto gli occhi.

Pelle opaca e tono non più uniforme

L’invecchiamento precoce può portare a pigmentazione irregolare e scolorimento della pelle, comprese macchie scure, macchie senili e iperpigmentazione, evidenti sulle aree della pelle che sono frequentemente esposte al sole. Inoltre, la carnagione può mancare di vitalità e apparire stanca.

Se noti uno di questi sintomi, è essenziale adottare misure per proteggere la tua pelle. Non sai da dove iniziare? Comincia col leggere il prossimo paragrafo!

Cosa fare per rimediare ai primi sintomi dell’invecchiamento?

Efoliazione regolare

Incorpora un’esfoliazione delicata nella tua routine di cura della pelle per rimuovere le cellule morte e promuovere il ricambio cellulare. Il trattamenti aiuta anche a migliorare la struttura della pelle, ridurre l’opacità e minimizzare la comparsa di linee sottili e rughe.

Segui una dieta sana

Frutta, verdura, proteine ​​magre e grassi sani sono indispensabili per fornire alla pelle i nutrienti e gli antiossidanti essenziali. Evita gli zuccheri eccessivi e gli alimenti processati.

L’acqua è necessaria 

Bevi molta acqua durante il giorno per mantenere la pelle idratata. Una corretta idratazione aiuta a mantenere l’elasticità della pelle, riducendo la comparsa delle  rughe.

Dormi il necessario e gestisci lo stress

7-9 ore di sonno a notte aiutano a contrastare l’invecchiamento precoce della pelle. Se possibile, pratica tecniche di riduzione dello stress come la meditazione, lo yoga, esercizi di respirazione profonda o trascorri tempo in natura. 

Evitare il fumo e limita l’alcol

Fumo e consumo eccessivo di alcol accelerano l’invecchiamento della pelle danneggiando le fibre di collagene ed elastina. Evitare queste abitudini può aiutare a proteggere la pelle.

Naturalmente, a questi consigli ricordiamo quelli essenziali di cui parlavamo poc’anzi: applicare retinoidi e idratanti, antiossidanti e la crema solare a livello quotidiano.

Ulteriori raccomandazioni 

Usa un umidificatore

Un umidificatore in casa, soprattutto durante i mesi invernali o nei climi secchi, può aiutare ad aggiungere umidità all’aria, evitando che la pelle diventi secca e disidratata.

Pratica il massaggio facciale

Yoga del viso o altre tecniche di massaggio facciale nella tua routine di cura della pelle possono stimolare la circolazione sanguigna, favorire il drenaggio linfatico e migliorare il tono muscolare. Inoltre, il massaggio aiuta a ridurre la tensione nei muscoli e promuove un aspetto più giovane.

Limita l’esposizione all’acqua calda

Quando ti lavi il viso o fai la doccia evita di usare acqua calda: può privare la pelle dei suoi oli naturali e causare secchezza e irritazione. Opta invece per l’acqua tiepida per pulire e idratare la pelle senza causare danni.

Conclusioni 

Chi è ancora giovane e per caso vede spuntare una o due rughe intorno agli occhi o le labbra può passare una vera e propria crisi esistenziale. La verità è che l’invecchiamento precoce è una realtà che colpisce sempre più uomini e donne a causa di stili di vita e abitudini scorrette, che a volte nemmeno si compiono in modo cosciente. In realtà, la salute e l’immagine della nostra pelle sono collegate, e vanno di pari passo con quello che facciamo quotidianamente. Chi fuma, beve troppo alcol, mangia male e dorme poco, di certo non avrà una bella cera, e col passare degli anni, si ritrovare a dimostrare il doppio dell’età.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha in caricamento...