Le migliori cliniche in Italia per peeling chimico

Quando si dice che è importante la prevenzione solare, spesso facciamo finta di nulla. Poi tutto ad un tratto, si passano i 35 anni e si notano delle macchie sulla pelle. Per chi ha bisogno di riparare le cellule che sono state danneggiate da un’eccessiva esposizione solare – e per molti altri motivi che vedremo insieme – il peeling può fare davvero miracoli. Indolore e con complicanze pari a zero, è sempre importante scegliere un buon professionista per ricevere i maggiori benefici. Se stai pensando di ricevere un trattamento del genere a breve, non guardare oltre! Sei appena capitato/a nel posto giusto: assicurati di leggere l’articolo fino alla fine, per sapere tutto quello che c’è da sapere in pochissimo tempo.

Quali sono i benefici del peeling?

Parlando del modo i cui può riparare i danni provocati dal sole, poc’anzi abbiamo accennato solo uno dei tanti benefici che il peeling può apportare. Continua a leggere il paragrafo per capire gli altri.

  • Aiuta contro l’acne
  • Sono in molti ad amare il peeling perché è in grado di curare gli sfoghi di acne e sbloccare i pori.
  • Rende uniformi le tonalità e pigmentazione della pelle
  • I peeling possono schiarire le aree di iperpigmentazione, causando un tono della pelle più uniforme.
  • Può attenuare i segni dell’invecchiamento 
  • Il peeling chimico è in grado di stimolare la produzione di collagene, il che aiuta a mantenere la pelle più liscia.
  • Attenua le cicatrici non profonde
  • Quelle di tipo superficiale (ad esempio, quelle causate dall’acne), possono essere attenuate in apparenza 

Come funziona?

Il processo di peeling chimico potrebbe variare leggermente in base al tipo di tecnica usata o alle caratteristiche della pelle del cliente. Tuttavia, in linea di massime dovrebbe attenersi ai seguenti passaggi:

  1. Pulizia profonda: la pelle deve essere completa libera da oli e ogni possibile impurità
  2. Applicazione della soluzione chimica a base di acido: la scelta varia in base al tipo di intensità che si vuole raggiungere 
  3. Tempo di posa e monitoraggio
  4. Rimozione della soluzione
  5. Cura della pelle post-trattamento 

Le 5 migliori cliniche in Italia per peeling chimico

1. Istituto di bellezza beauty well (Cagliari)

Questo istituto con sede a Cagliari si prende cura di lui e lei fornendo dei trattamenti dalla A alla Z. Dai massaggi, alla doccia solare e alla carbossiterapia, davvero danno l’impressione di sapere prendersi cura del corpo di ogni cliente, per un’esperienza paradisiaca. È possibile richiedere peeling chimico per viso, collo, décolleté e mani – se sei interessato/a puoi contattarli attraverso il formulario del sito web e riceverai maggiori informazioni. La pagina che preferiamo? Quella delle promozioni!

Web: https://www.centrobeautywell.it/ 

2. Centro Estetico Bellomo (Bagheria)

Saltiamo in Sicilia per conoscere questo centro che ci dà l’impressione essere più un tempio dedicato alla cura del viso di tipo olistico – e non solo. Tra i vari trattamenti offerti, spiccano “Wonderlax”, una cera creata da resine idrocarboniche che si scioglie a bassa temperatura, e il rituale detox, che comprende anche il peeling chimico. Si occupano anche di trattare il corpo, e di procedere con la micropigmentazione in varie aree del corpo. Belle le foto dei risultati raggiunti con gli ex clienti: se sei in zona, passa a fare un salto!

Web: https://www.bellomoesteticabagheria.it/ 

3. Vanity & Fly (Roma)

Il centro è diretto dalla Dott.ssa Valentina Prece, medico estetico che afferma di prendersi cura personalmente di ogni cliente per poter fornire un percorso personalizzato. Lo studio si occupa esclusivamente di Medicina Estetica ed opera da 15 anni, fornendo soprattutto risoluzioni contro:

  • Gli inestetismi della pelle
  • La cura del corpo
  • L’invecchiamento 
  • Le problematiche estetiche   

Tra i vari trattamenti di peeling spicca quello a base di acido mandelico, un idrossido aromatizzato alla mandorla, con ottimi risultati visibili già dal primo trattamento. Ottimo profilo Instagram, con esempi di lavori già effettuati e promozioni. 

Web: https://www.vanityfly.it/ 

4. Dott.ssa Anna Kachalkina (Parma)

L’istituto si occupa esclusivamente di Medicina Estetica, e il direttore è la Dott.ssa Anna, esperta in Medicina Estetica, Chirurgia Estetica e Dietologia, proprietaria di un altro studio a Bologna. I trattamenti che offrono sono:

  1. Trattamenti di Medicina Estetica
  2.  Trattamenti all’acido ialuronico
  3. Botox
  4. Biorivitalizzazione
  5. Carbossiterapia
  6. Peeling Chimico

In quest’ultimo caso, propongono diverse soluzioni con lo stesso scopo: riparare i danni del photoaging ed eliminare gli inestetismi della pelle. Spicca quello al PRX – T33: un peeling di nuova generazione a base di TCA (acido tricloracetico). Nell’ambito delle recensioni lasciate su Google, spiccano quelle di clienti che si sono rivolti alla Dott.ssa per correggere errori provocati in altri studi – con risultati eccellenti. 

Web: https://medicinaesteticaparma.it/ 

5. Le Visage (Torino)

Questo studio è diretto da Laura Bagnasco, che lavora nel campo della bellezza da quasi vent’anni. Come si può intendere dal nome, ci piace questo spazio perché è specializzato esclusivamente nella cura del viso, come i trattamenti peeling efficaci per curare:

  • pori dilatati
  • macchie cutanee
  • rughe
  • cicatrici post-acne
  • pelle spessa
  • pelle spenta
  • pelle del fumatore

Laura bilancia gli acidi con aloe vera, proprio per permettere una soluzione non troppo aggressiva – i suoi peeling sono peeling di tipo enzimatico e chimico. Si occupa anche di trucco semi permanente e trucco di tipo tradizionale. 

Web: https://levisage.it/ 

Conclusioni 

Soffri di macchie scure della pelle? Oppure sfoghi di acne lontani dagli anni adolescenziali? Il peeling chimico è una procedura che prevede l’applicazione di un acido con lo scopo di sistemare varie imperfezioni superficiali del viso. La cosa interessante è che è possibile scegliere l’intensità del trattamento desiderata, è dunque un’ottima soluzione che può essere calibrata in base alle esigenze di ogni cliente. È tuttavia necessario rivolgersi a professionisti che conoscono bene il lavoro che fanno, proprio per evitare delle “storie dell’orrore” che a volte si sentono in giro. Sebbene si tratti di un peeling semplice, a base di una sostanza chimica, la professionalità è la prima cosa che bisogna ricercare proprio per evitare di prendere delle cantonate. Soprattutto perché il viso è la parte di noi che viene esposta per prima, dove la pelle per sua natura è anche molto delicata: per questo motivo, assicurati di affidarti nelle mani esclusive di gente competente. Dal canto nostro, noi speriamo che questo elenco ti sia servito e…buon peeling!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha in caricamento...