Capelli che si spezzano? Ecco come risolvere il problema

Non importa se è solo la frangia o tutta la testa a soffrirne: i capelli rotti o danneggiati sono stressanti per chi li ha, per non parlare della brutta immagine della persona che conferiscono. (Per chi non lo sapesse, esiste anche una caduta dei capelli dovuta allo stress).  

Il lato positivo è che prima di arrivare ad una situazione completamente disastrosa, è possibile modificare le nostre abitudini e pratiche di styling così da migliorare aspetto e salute di capelli e cuoio capelluto. Nella maggior parte dei casi, il fenomeno dei capelli che si spezzano è reversibile. Se stai riscontrando danni di questo tipo o li hai avuto in passato, non preoccuparti. Ecco alcuni suggerimenti utili e opzioni di trattamento per capire come fermare il fenomeno.

Cosa si intende per capelli che si spezzano?

La rottura e la caduta dei capelli di certo non sono la stessa cosa – così come il diradamento. Anche le teste più sane dovrebbero perdere in media dai 50 ai 100 capelli al giorno. Tuttavia, se noti un rapido diradamento o una perdita visibilmente maggiore, sarebbe bene cominciare a vedere uno specialista. 

La rottura si verifica quando il capello si sfalda. La maggior parte delle volte non si notano capelli a terra ma soltanto parti sparse. Pensa alle tegole impilate su un tetto: è la stessa struttura di capelli e cuticola. Quando questi singoli fogli di fibre capillari si separano dal resto del mucchio, si rompono. Dove e come si rompono i capelli dipende da diversi fattori – vediamoli insieme.

Quali sono le cause della rottura dei capelli?

Una delle cause principali, se non la causa principale, è il modo in cui si acconciano i capelli. A partire dal modo di spazzolare e pettinare i capelli – spesso aggressiva – passando per l’abitudine di dormire sui capelli bagnati o tessuti ruvidi che creano attrito. I casi ovvi sono quelli che tirano costantemente le ciocche facendo delle acconciature troppo strette o un uso esagerato di strumenti a caldo: tutti questi sono motivi accettabili per cui i capelli possono spezzarsi. La tensione sul fusto del capello (la vera ciocca) può arrivare a causare infiammazioni alla radice e le riacutizzazioni arrivano ad indebolire le ciocche. Nei casi più gravi si può arrivare alla perdita dei capelli.

I capelli attorno all’attaccatura sono anche più fragili rispetto ai capelli di altre aree del cuoio capelluto: per questo motivo, i bordi sono più vulnerabili e più suscettibili alla rottura. Abitudini come tirare troppo le ciocche durante lo styling, oppure la scelta errata di ingredienti dei prodotti asciuganti (ad esempio, a base di alcol) possono anche indebolire i capelli intorno al viso.

Un’altra fonte di rottura dei capelli possono essere gli stili che non consentono un lavaggio regolare e, di conseguenza, rendono più pruriginoso il cuoio capelluto. Il vero problema è grattare  il cuoio capelluto, che spesso causa rottura vicino alla radice.

Ecco come capire se hai i capelli spezzati

I capelli che sono caduti provengono direttamente dal follicolo, quindi saranno inter. Al contrario,  quelli spezzati, sono frammenti e piccoli pezzi che si possono trovare dentro il lavandino o sul pavimento. È facile individuare le doppie punte e le rotture in corso, poiché i capelli singoli sono divisi sono secchi, opachi e più ruvidi al tatto.

Come risolvere il problema?

Esistono modi per prevenire la rottura e uniformare i capelli, anche se riparare una ciocca già spezzata non è così semplice. Tuttavia, è possibile chiedere al parrucchiere un taglio adeguato per poter aiutare a uniformare eventuali bordi irregolari. Un buon taglio di capelli può essere una delle soluzioni rapide definitive contro la rottura dei capelli.

Una volta che tutti i capelli sono uniformi e pari (e magari il tuo stilista di bellezza ti ha anche aiutato a capire cosa ha portato la rottura in primo luogo), è possibile studiare un piano d’azione. Nella maggior parte dei casi, significherà avere delle abitudini diverse: dal modo di idratare i capelli, la frequenza e quali prodotti dovrebbero essere utilizzati.

5 Suggerimenti per prevenire la rottura dei capelli

1. Mantieni i capelli idratati

Uno dei motivi principali per cui i capelli si spezzano potrebbe essere che non siano abbastanza idratati. Se i tuoi capelli sono ricci, è particolarmente importante prendere provvedimenti perché tendono a diventare fragili e a spezzarsi più di qualsiasi altro tipo. Prenditi del tempo per coccolare i tuoi capelli!

2. Punta… alle doppie punte 

Usa un prodotto che aiuti a sigillare le doppie punte. Ad esempio, un balsamo senza risciacquo nutriente, che aiuti a levigare dopo aver districato i capelli, è uno dei prodotti più consigliati.

3. Attenzione alle fonti di calore

Di certo questo suggerimento non è una novità. Asciugare i capelli con il phon e stirarli regolarmente (o eccessivamente?) può avere un impatto sulle ciocche a lungo termine. Per questo motivo, cerca di fare affidamento a strumenti privi di calore come bigodini. Saranno vecchio stampo, ma almeno ti tengono alla larga da effetti dannosi. E se proprio non puoi fare a meno di quell’arricciacapelli il sabato, assicurati di applicare un termoprotettore e regolare la temperatura al minimo possibile.

4. Utilizza una crema idratante durante il prelavaggio

Questo piccolo accorgimento preso il giorno dello shampoo donerà ai tuoi capelli una dose extra di idratazione. Saturare le ciocche con un balsamo ricco e lasciarlo agire per circa 10 minuti prima di lavarlo con lo shampoo fa davvero miracoli.

5. Lava i capelli in modo corretto

Non solo è fondamentale utilizzare uno shampoo privo di solfati e che non abbia componenti aggressivi, ma è bene anche sapere dove lo si usa. Lo shampoo va applicato solo sul cuoio capelluto e non lungo il fusto dei capelli. Anche se potresti avere un accumulo di prodotto in eccesso sulle ciocche, la maggior parte sarà sul cuoio capelluto. Il detergente residuo che durante il lavaggio finisce sulla lunghezza dei capelli è sufficiente per pulire dallo sporco. In generale, è consigliato adottare uno shampoo che contenga ingredienti idratanti per il tuo tipo di capelli: aiuterà a proteggere il fusto del capello e pulire il resto del cuoio capelluto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Captcha loading...