Cosa sono i balsami pigmentati? Per chi sono consigliati?

Un balsamo che deposita il colore ha lo scopo di depositare i pigmenti scelti nei capelli ogni volta che viene utilizzato. A differenza dei balsami standard per capelli colorati (che proteggono soltanto dallo sbiadimento del colore), questi balsami colorati possono essere un vero e proprio toccasana. Sono particolarmente efficaci quando si nota che la tinta ha iniziato a sbiadire. Se l’argomento ti interessa, assicurati di leggere questo articolo fino alla fine: abbiamo messo assieme tutte le informazioni più importanti, così che potrai sapere tutto ciò che c’è da sapere in pochissimo tempo!

Qual è l’azione del balsamo pigmentato?

Questi balsamo hanno la capacità di rivestire le ciocche di un colore temporaneo (generalmente è di tipo semipermanente).  Ogni marca e tipologia varia, ma esistono in commercio anche quelli più naturali, che non impiegano prodotti chimici aggressivi per sollevare la cuticola dei capelli. Facendo così, ricoprono solo la superficie delle ciocche schiarite per aggiungere colore e lucentezza. S può ottenere così un balsamo per capelli che riesce anche ad esaltare il colore.

Quando è consigliato l’utilizzo?

Questi balsami per capelli colorati vengono generalmente utilizzati per rinfrescare le tonalità del colore quando inizia a sbiadire, il che li rende un ottimo complemento al tuo colore permanente. I balsami pigmentati sono anche un trattamento fai-da-te molto efficace per aggiungere riflessi ai capelli che hanno già dei colpi di sole. Se ti piace sperimentare con i colori, potrebbe essere il tuo nuovo acquisto preferito!

I balsami che depositano colore funzionano davvero?

Generalmente funzionano, ma i capelli dovrebbero già essere decolorati o trattati. Caso contrario, è molto improbabile che il colore riesca a venire fuori. Una volta applicato il prodotto, può durare dai 5 ai 15 lavaggi. Non bisogna aspettare settimane per riapplicarlo poiché è sicuro anche per un uso frequente. Finché si continua ad a usare un balsamo per colore, il colore sarà evidente. La cosa più allettante di questi balsami colorati è che possono trasformare completamente il tuo look senza danneggiare i capelli. Inoltre, puoi alternare i colori e divertirti senza troppo impegno.

Vantaggi dell’utilizzo di balsami pigmentati

  • Un balsamo pigmentato viene utilizzato per rinfrescare e migliorare le tonalità di colore una volta che inizia a sbiadire. Riempie le ciocche di pigmenti e aiuta a mantenere la tonalità tra un appuntamento del parrucchiere e l’altro. Questo significa che avrai bisogno di ritocchi meno spesso (soprattutto se le radici bianche ricrescono presto). I capelli sembreranno appena colorati. Funziona alla grande per i colori che tendono a sbiadire rapidamente come il rosso e il viola.
  • I balsami pigmentati possono essere utilizzati per sperimentare colori su capelli già decolorati. Potrebbe essere una “prova generale” interessante per coloro che hanno bisogno di fare un grande cambio di colore e non sono sicuri. Allo stesso tempo, possono essere usati per tingere leggermente i capelli a seconda dell’aspetto che desideri e del tuo colore esistente. È perfetto per chiunque non sia pronto a impegnarsi in un colore permanente specifico. Può anche essere miscelato con altre tonalità (o normali balsami) per creare morbide sfumature pastello.
  • Un balsamo di questo tipo aiuta ad eliminare i fastidiosi toni sbiaditi e spesso giallastri che spesso accompagnano i capelli biondi schiariti. Contengono pigmenti che combattono i toni caldi indesiderati che spesso capitano a distanza di qualche settimana da quando si è ricevuto un colore di tipo permanente. Se il tuo colore di base è più scuro, questo prodotto funziona per eliminare le sfumature indesiderate.
  • Un balsamo pigmentato aiuta a uniformare la porosità dei capelli e ne esalta la lucentezza. La maggior parte di questi prodotti contiene ingredienti nutrienti che rendono i capelli più sani e attraenti.

Balsami coloranti per capelli scuri

La maggior parte dei balsami colorati richiede una base bionda chiara per essere efficace. Il colore non apparirà sui capelli scuri né influenzerà la ricrescita scura. Se hai i capelli scuri, cerca delle sfumature sviluppate appositamente per i capelli castani. Esistono dei prodotti che possono soddisfare le esigenze anche dei capelli più scuri e non richiedono una decolorazione prima dell’applicazione.

Come tingere i capelli con un balsamo pigmentato

Per assicurarti di utilizzare correttamente il prodotto, innanzitutto è necessario rivedere le istruzioni sulla confezione. Ad esempio, alcune marche dovrebbero essere utilizzate sui capelli bagnati mentre altre dovrebbero essere applicate sui capelli puliti e asciutti. In genere, quando applicato sui capelli asciutti e secchi, i pigmenti ottenuti sono più vibranti. Per chi ha bisogno di tonalità audaci, dovrà decolorare i capelli o averli biondo chiaro naturale. I colori di base più chiari garantiranno naturalmente dei risultati più vivaci. Un altro modo per ottenere colori intensi è lasciare in posa durante periodi più lunghi. Se usi il balsamo colorato ogni volta che ti lavi i capelli, alla fine otterrai la bella tonalità brillante che desideri. Inoltre, è bene sapere che lasciare il prodotto in posa più a lungo di quanto indicato dalla confezione non danneggerà i capelli. Chi vuole i colori pastello, dovrebbe lasciare il prodotto in posa per meno tempo o mescolare un balsamo pigmentato con quello normale. Questa miscela può anche fornire maggiori benefici idratanti rispetto ai balsami colorati che non sono diluiti.

Altre raccomandazioni per l’uso

  • Assicurati di applicare abbastanza prodotto per saturare uniformemente i tuoi capelli. 
  • Lascia agire il prodotto per quanto è necessario, quindi risciacqua abbondantemente.
  • Indossa sempre i guanti poiché il pigmento può essere molto intenso. Questo prodotto può macchiare la pelle.
  • In caso di macchie, puliscile il prima possibile.
  • Usa solo asciugamani vecchi. 
  • Non utilizzare questo prodotto vicino a superfici porose poiché il bagno potrebbe assorbire il colore.
  • Riapplica ogni volta che i capelli hanno bisogno di un aggiornamento del colore.
  • Applica trattamenti idratanti due volte al mese: alcuni balsami coloranti possono lasciare i capelli asciutti.

Conclusioni

Tra una visita del parrucchiere e l’altra, spesso ci si ritrova con una fastidiosa ricrescita che è imbarazzante. Tuttavia, è ancora troppo poco evidente per essere coperta da una nuova applicazione del colore. In questi casi, la soluzione ideale è il balsamo pigmentato: facile da usare (come un balsamo tradizionale), è in grado di ravvivare il colore e salvare la testa (e la faccia!).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha in caricamento...