Le 4 migliori cliniche di chirurgia estetica in Italia

La scelta del chirurgo estetico e della clinica di riferimento sarà una scelta con cui vivrai per anni, se non per tutta la vita. Una procedura di successo ti farà sentire più “te stesso” – o la versione di te stesso che desideri – e per questo, darà anche maggiore fiducia nelle possibilità degli anni a venire. Per chi sente il bisogno di ritoccarsi, non dovrebbe farsi scoraggiare dall’ampia scelta di centri estetici. D’altra parte, finire nelle mani di un chirurgo inesperto è l’ultima cosa che si desidera: non solo aumenta le possibilità di avere risultati scarsi (che può portare a costi aggiuntivi, tempo e angoscia persi) ma soprattutto, bisogna evitare problemi di salute gravi. In questo articolo conoscerai le migliori cliniche di chirurgia estetica in Italia.

Se anche tu stai pensando di sottoporti ad un’operazione chirurgica o ad un ritocco cosmetico, abbiamo pensato di mettere assieme dei consigli su come procedere con una scelta così importante. A fine articolo troverai anche la lista delle 3 cliniche in Italia che sono al top della professionalità.

Le migliori cliniche di chirurgia estetica in Italia

donna che sta per sottoporsi a chirurgia estetica

Mooem Clinic

Mooem Clinic ha una buona reputazione nel campo della medicina estetica. Si possono ottenere risultati naturali ed equilibrati di miglioramento del viso e del corpo. Con un’équipe medica altamente qualificata.

La procedura di aumento del mento presso la Mooem Clinic viene eseguita con cura e attenzione ai dettagli. I medici lavorano a stretto contatto con ogni paziente per creare un piano di trattamento individualizzato. Ottenere risultati che superano le aspettative, utilizzando tecniche avanzate e materiali di alta qualità.

LaClinic

La sede di Milano è forse la più rinomata ma la presenza di LaClinic è ugualmente importante su tutto il territorio nazionale. Brescia, Roma, Salerno, Como e in tantissime altre città è possibile richiedere trattamenti degli specialisti della medicina e chirurgia estetica, a disposizione di clienti che vogliono trattare le aree del corpo più richieste (dal naso ai pettorali per l’uomo), ma anche sottoporsi a cure dimagranti, contro l’invecchiamento, la cellulite o la calvizie (giusto per citarne alcuni).

Sul loro sito ufficiale è possibile scegliere il chirurgo online e visualizzare la tabella di prezzi e la conveniente possibilità di pagare a rate. Già visti in trasmissioni televisive, i consulenti e chirurghi di LaClinic sono elogiati praticamente all’unanimità dalle migliaia di persone che, negli anni, hanno scelto i loro centri per migliorare il loro aspetto fisico.

SCEB

Lecce ospita la sede principale di Salute Chirurgia Estetica Benessere, una clinica diretta dal Dott. Manuel De Giovanni, luminare della Medicina e Chirurgia Estetica da oltre vent’anni. Con più di 5.000 interventi alle spalle, il Dott. Manuel è celebrato come uno dei chirurghi più rinomati sul territorio italiano. I servizi garantiti vogliono portare al raggiungimento del benessere dei clienti che possono scegliere un percorso terapeutico finalizzato al raggiungimento dei loro obiettivi estetici.

Con sei sedi sparse tra Toscana e Puglia, la SCEB offre servizi di chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica per seno, viso e corpo. Il progetto SCEB ha anche ricevuto la certificazione socio dell’associazione AICPE, Associazione Italiana Chirurgia Plastica Estetica. L’AICPE è un’associazione che porta avanti con impegno i valori e i principi della chirurgia plastica estetica.

Clinica Ireos

clinica ireos

A Firenze, la clinica Ireos offre trattamenti medici d’avanguardia per risolvere in modo duraturo, con la massima efficacia e sicurezza vari tipi di inestetismi estetici su viso e corpo. La loro filosofia afferma che la medicina estetica é rinnovamento, prevenzione, cambiamento naturale e non stravolgimento: per questo motivo, i chirurghi che operano presso la Ireos sono abbastanza noti per produrre dei risultati estetici molto naturali.

Più che fare estetica, affermano di fare arte: sono medici esperti che creano un ambiente dove la bellezza incontra serietà, professionalità e competenza. Anni d’esperienza, innovazione ed interesse nella ricerca scientifica, nonchè sensibilità nell’assistenza, sono tutti ingredienti che permettono di raggiungere i risultati concreti. Presso la clinica Ireos è possibile richiedere trattamenti di chirurgia estetica, plastica, laserterapia e chirurgia della mano. I paziente sono soddisfatti, orgogliosi e dopo l’intervento, affermano di aver riacquistato fiducia in loro stessi e serenità interiore.

Domande frequenti

Perché scegliere la chirurgia estetica

donna che si sottopone ad un trattamento di botox

Poiché la chirurgia estetica può apportare cambiamenti duraturi e drastici all’aspetto esteriore, è importante capire come questi cambiamenti possano influenzare le persone all’interno. Prima di fissare un appuntamento con un chirurgo plastico, è bene considerare il motivo per cui si desidera cambiare il proprio aspetto.

Chirurgia plastica ricostruttiva vs. chirurgia plastica estetica

La chirurgia plastica ricostruttiva si occupa di pazienti che necessitano di ricostruzioni, riparazioni di alcune strutture di rivestimento e di sostegno, malformazioni congenite e sequele di processi acquisiti dovuti a traumi o tumori, in qualsiasi area del corpo. Per questo motivo, condivide il terreno anatomico con altre specialità chirurgiche.

La mobilizzazione e il trasferimento di tessuti, così come la modifica strutturale e/o estetica di determinate regioni anatomiche, caratterizzano il lavoro del chirurgo plastico.

La chirurgia plastica estetica, invece, tratta pazienti sani che richiedono il miglioramento estetico di aree del loro corpo, perché le considerano antiestetiche o migliorabili.

Comprende trattamenti chirurgici che mirano a migliorare o ripristinare l’aspetto, mantenendo o migliorando la corretta funzionalità. Inoltre, è un intervento elettivo (il paziente può scegliere di sottoporsi o meno all’intervento). Una volta informato dell’intervento, il paziente deve mettere su un piatto della bilancia tutti i possibili vantaggi dell’intervento e sull’altro tutti i possibili svantaggi. La scelta deve essere fatta dal paziente stesso, senza essere influenzato da nessun altro.

Suggerimenti prima delle procedure estetiche

donna che sta per cominciare una procedura estetica

1. Assicurati che il chirurgo estetico sia certificato

Questa sembra la cosa più ovvia ma, considerate anche le news delle ultime settimane, ci sembrava doveroso reiterarlo. Molte persone pensano di poter dipendere dalle commissioni mediche statali per garantire che i chirurghi siano qualificati per eseguire le procedure che pubblicizzano, ma il fatto è che esistono “chirurghi” che lavorano ufficialmente senza essere effettivamente formati nelle procedure che offrono.

Questo problema è più acuto nel settore della chirurgia estetica, poiché molti medici con chirurgia generale o altra formazione medica salgono sul carro della chirurgia estetica alla ricerca di maggiori profitti.

La nostra opinione è che i pazienti abbiano bisogno di un modo affidabile per sapere se il loro chirurgo è adeguatamente formato ed esperto in chirurgia estetica. Ecco perché esiste la FIME (Federazione Italiana Medici Estetici): consultate il loro sito web dove viene raccolto l’elenco dei professionisti formati e certificati (https://www.federazionemediciestetici.it/elenco-medici-estetici/soci-esteri.html)

2. Conferma l’esperienza del chirurgo nelle procedure specifiche desiderate

Ogni area della chirurgia estetica richiede competenze diverse: operare su un naso con osso, cartilagine e vie respiratorie è molto diverso rispetto ad un intervento su un seno, che è costituito principalmente da tessuti molli. Detto questo, i chirurghi estetici possono avere sottospecialità nel campo; scegline uno che sia certificato in chirurgia estetica e abbia una notevole esperienza nella procedura che stai considerando. Cosa chiedere a un chirurgo:

  • Che tirocinio ha ricevuto nella procedura che sto considerando?
  • Da quanti anni la pratica?
  • Quante volte o quante operazioni simili ha già eseguito?

3. Scegli un chirurgo che ammiri per il lavoro già svolto

chirurgo che sta analizzando il viso di una donna

Non tutti amano le stesse cose e, per questo motivo, non ci si può semplicemente fidarsi della raccomandazione di un amico o dipendere esclusivamente dall’esperienza del chirurgo. Bisogna guardare attentamente i risultati, paziente per paziente. Come determinare il senso estetico di un chirurgo? Basta seguire questi consigli:

  • Guarda le foto “prima e dopo”. Confronta i risultati di ciascun medico per la procedura che desideri. I risultati di quale chirurgo ti attraggono di più? 
  • Presta la massima attenzione ai pazienti che hanno qualità simili a te (considera di fare un selfie alla tua consultazione come riferimento): per esempio, se richiedi una procedure facciale, cerca i pazienti che hanno una struttura facciale simile, la tua età e le stesse preoccupazioni, che si tratti di un collo cadente o di una gobba sul naso.
  • Cerca la coerenza nei risultati di un chirurgo per tutti i pazienti che hanno avuto la procedura che stai considerando. I loro risultati ti fanno venire voglia di sottoporti ad un intervento?

Quali sono i principali tipi di chirurgia estetica e di procedure?

La chirurgia ricostruttiva viene eseguita per migliorare la funzione e l’aspetto di una parte del corpo danneggiata da un trauma. Può anche essere eseguita a causa di una condizione con cui si è nati o che si è sviluppata durante la crescita.
Gli interventi di chirurgia ricostruttiva più comuni sono:
  • Ricostruzione del seno.
  • Interventi di riparazione delle ustioni.
  • Riparazione di labiopalatoschisi.
  • Riparazione di traumi facciali.
  • Chirurgia di riaffermazione del genere.
  • Rimozione del cancro della pelle.

Risultati della chirurgia estetica

risultati della chirurgia estetica

Nonostante l’informazione e la preparazione, potreste essere sorpresi dai lividi e dal gonfiore della chirurgia estetica e dalla loro durata. I lividi possono richiedere almeno tre settimane per scomparire; il gonfiore può richiedere anche più tempo.

È possibile che durante la convalescenza si verifichi un breve periodo di tristezza o di scoraggiamento. Giudicare prematuramente i risultati dell’intervento o aspettare di tornare alle proprie attività normali può contribuire a creare sentimenti di delusione e frustrazione.

È essenziale avere aspettative realistiche; puntare al miglioramento, non alla perfezione. Ogni persona avrà un risultato diverso. Tenete presente quanto segue:

  • I lividi e il gonfiore sono temporanei. Le cicatrici chirurgiche sono permanenti.
  • I tempi di recupero variano a seconda della persona e della procedura, ma in genere per molti interventi di chirurgia estetica sono necessarie almeno 6-12 settimane.
  • Potrebbero essere necessari interventi successivi per raggiungere gli obiettivi prefissati.

Conclusioni

Gli interventi e le procedure di chirurgia estetica modificano, ripristinano o migliorano l’aspetto. Le ragioni per cui si desidera cambiare o migliorare il proprio aspetto sono molteplici. Se avete subito ustioni o altre lesioni, se siete nati con un difetto alla nascita o se volete modificare parti del vostro corpo per altri motivi, potete scegliere di sottoporvi a interventi di chirurgia estetica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha in caricamento...